IL PROGETTO

Contesto

Lo sviluppo di orti e giardini condivisi in Europa ha ricevuto sempre più attenzione negli ultimi anni, con una maggiore professionalizzazione del settore, in particolare in Francia. È comparso un nuovo ruolo, quello di “coordinatore orto/giardino”, e una formazione specializzata è accessibile grazie alla Rete del Mediterraneo dei Giardini Solidali, un ente di formazione riconosciuto dallo Stato francese.

La formazione per organizzatori di orti/giardini Otesha guida i formatori su come meglio trasferire le rispettive competenze dalla Francia all’Austria, all’Italia, alla Germania e al Regno Unito. I coordinatori di orti svolgono un ruolo chiave nello sviluppo di un orto/giardino condiviso, al fine di garantire la sostenibilità delle azioni, e supportano l’inclusione sociale e l’educazione. Progetti precedenti di transizione hanno dimostrato la rilevanza e l’importanza del trasferimento di competenze ad altri paesi europei nell’ambito del partenariato. Non esiste attualmente alcuna formazione simile altrove e l’offerta formativa della Rete del Mediterraneo dei Giardini Solidali ha dimostrato di avere la legittimità ed il contenuto formativo necessari per il suo trasferimento in Europa.

 Obiettivi e beneficiari

L’obiettivo principale del progetto è quello di trasferire il ruolo di coordinatore di orto (Garden Organiser – GARDENISER) dalla Francia negli altri paesi partner europei, attraverso lo sviluppo di un pool di formatori esperti in materia di orti e giardini condivisi, al fine di garantire una migliore preparazione nei paesi partner nella realizzazione di progetti di orti e giardini condivisi.

Partner e risultati previsti

Partner dalla Francia, Italia, Germania, Regno Unito ed Austria collaboreranno all’interno del progetto GARDENISER per:

  • produrre una directory specializzata a livello europeo che elenca i principali attori nel campo degli orti condivisi,
  • fornire una formazione professionale nel settore sociale e nel settore del giardinaggio e del paesaggio,
  • individuare le competenze principali comuni richieste per gli organizzatori di orti all’interno del campo lavorativo e
  • organizzare seminari introduttivi per garden organisers in ogni paese partner.